In Sardegna

Cagliari, piromane di auto e cassonetti evade dai domiciliari: arrestato

polizia-113-notturna

CAGLIARI. È finito di nuovo in manette, stavolta per evasione, Marco Brancaccio, il ventitreenne cagliaritano che qualche settimana fa era stato arrestato perché aveva dato fuoco a un cassonetto di rifiuti e ad alcune auto. Nella tarda serata di ieri un equipaggio della Squadra Volanti, nel corso dei consueti controlli ai soggetti sottoposti ai domiciliari, non ha trovato a casa il ragazzo. I poliziotti, nell’arco di un’ora, hanno effettuato diversi controlli senza riuscire a trovarlo. Dopo aver contattato il padre, Brancaccio è stato notato da un'altra pattuglia della Polizia vicino a piazza San Benedetto, in compagnia di un amico. Accompagnato negli uffici della Questura è stata accertata la violazione della misura cautelare ed è stato arrestato per evasione.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.