In Sardegna

Pizzeria bruciata a Cagliari, i proprietari: "Ricostruiremo tutto"

CAGLIARI. Bastano poche ore e quella che era una pizzeria aperta da più di 15 anni a Cagliari diventa un cumulo di macerie. L'incendio all'interno del locale "Scacco matto y sueno" di via Fleming è divampato nella notte.
 
"Forse un cortocircuito del frigo" ipotizza Giancarlo Corongiu, presidente del circolo bocciofilo di Cagliari a cui la pizzeria era collegata, ma "sono solo illazioni, dobbiamo aspettare per ora", dice. Migliaia di euro di danni. Il fuoco ha inghiottito l'intero stabile, distruggendo frigoriferi, sedie, tavoli e le pareti in legno. Provvidenziale è stato l'intervento dei vigili del fuoco, che sono riusciti a domare le fiamme prima che raggiungessero gli interni del bocciodromo accanto.
 
"La nostra attività nasce nel 1945", racconta Corongiu, "Ci siamo trasferiti qui in via Fleming nel 2001 con il bocciodromo. La sala affianco che veniva usata per le premiazioni poi è stata affidata alle nostre due socie che si occupano della ristorazione con la pizzeria".  
 
Ancora sconosciute le cause del rogo. E mentre i carabinieri indagano, i proprietari già pensano a rialzarsi: "Ora ci rimboccheremo le maniche e riusciremo a ricostruire tutto. Torneremo migliori di prima, non ci arrendiamo".
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.