In Sardegna

"Abusivi nell'ex discoteca Buddha Beach: musica fino all'alba": la denuncia a Quartu

occupato-ex-buddha

QUARTU. Un tempo c'era un capannone che ospitava una discoteca, il Buddha Beach. Oggi c'è solo il degrado, e - a quanto pare- anche qualcuno che organizza serate autogestite e occupa gli spazi abusivamente. A denunciarlo è Luciano Melis, segretario generale del Sindacato autonomi dipendenti regionali, che racconta la notte di "musica, urla e traffico di auto fino alle 7 del mattino", a Costa degli Angeli, lì dove anni fa i giovani ballavano in uno dei locali più frequentati del Sud Sardegna. "Sono state chiamate le forze dell'ordine", spiega Melis, senza alcun risultato, perché il chiasso sarebbe proseguito fino all'alba. "L’ex Buddha è stato occupato con passaggi abusivi e rompendo le catene dell'ingresso - scrive Melis - Come al solito la sicurezza è sempre a rischio. Musica a tutto volume infischiandosene di chi ci abita". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.