In Sardegna

"Indispensabile un nuovo ospedale a Cagliari": il piano della Regione

Ospedale-Cagliari-Solinas

CAGLIARI. A Cagliari nascerà un nuovo ospedale. Lo prevede la riforma della sanità in Sardegna che il presidente della Regione Christian Solinas presenterà a breve a giunta e maggioranza. Le anticipazioni della bozza del documento elaborato dal governatore, in collaborazione con l'assessore regionale alla sanità Mario Nieddu, sono riportate sulla Nuova Sardegna in edicola oggi. Prevista una riorganizzazione generale degli enti di gestione del settore che manovra quasi il 70 per cento del bilancio del'Isola.

"È indispensabile che la Sardegna abbia un nuovo ospedale a Cagliari", ha spiegato Solinas, "Concepito con i criteri di sviluppo dei moderni presidi. Che inglobi almeno in parte i posti letto del Santissima Trinità e del Brotzu. Una struttura, quest'ultima, che ha necessità di interventi urgenti e importanti. È stato concepito quando gli ospedali si sviluppavano in altezza, ora i criteri sono differenti". Nella bozza di prevede anche l'accorpamento di Businco e Microcitemico - ora legato all'ospedale San Michele - all'azienda Ospedeliero-universitaria, che prenderà il nome di Amou e già gestisce Policlinico e San Giovanni di Dio. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.