In Sardegna

Tutto pronto per la Sagra del pesce di Sant'Elia: "Ci aspettiamo ventimila persone"

 

 

CAGLIARI. Quindici quintali di orate, spigole e muggini, tredici di frittura (calamari occhioni e gamberetti), otto di insalata di mare e sei di anguria, più 800 litri di vino e 600 chili di pane. Sono i numeri del l’undicesima edizione della sagra del pesce a Sant’Elia che si terrà sabato 24 e domenica 25 al Lazzaretto di Cagliari. Appuntamento dalle 18 a mezzanotte, 24 e 25 agosto con i cento volontari del quartiere che offriranno un menù da cinque euro: insalata di frutti di mare, fritto misto, orata o spigola o muggine, anguria, pane e vino.

“L’idea è nata con un gruppo di amici, il quartiere, soprattutto da quando non si fa più la festa padronale, era abbandonato”, ha spiegato Andrea Loi, presidente dell’associazione Sagra del Pesce di Sant’Elia, “troppo spesso si hanno pregiudizi nei confronti del nostro quartiere che invece è bellissimo, invitiamo tutti a venire a trovarci”. Spazio anche per gli spettacoli: musica latino-americana, uno spettacolo del comico Giuseppe Masia e per i più piccoli le bolle di sapone e i personaggi della Disney. E per l’occasione il Ctm attiverà un servizio speciale: dalle ore 18 alle 24 sarà attivato un servizio navetta dal parcheggio dello stadio di S. Elia al piazzale Lazzaretto (e viceversa) con una frequenza ogni 5/10 minuti. “Ci aspettiamo almeno 20mila persone ogni due giorni”, ha detto il vicepresidente Enrico Caredda. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.