In Sardegna

Quartu, molestata in via Fiume: "Palpeggiata da un uomo in bici"

via-fiume-2

QUARTU. Lei camminava per strada, lui era in bici. Quando l'ha raggiunta, lui le avrebbe "toccato il fondo schiena" per poi scappare subito dopo sulla bicicletta. È quanto si legge dal racconto di F. P., quartese che stamattina, intorno alle 8,20,  stava camminando per via Fiume, quando è stata molestata per strada.

"Stamattina, intorno alle 8.20, stavo camminando in via Fiume , nello sterrato, fronte Quartello", racconta F.P., "quando sono stata palpata nel fondoschiena in modo violento da un uomo in bici, che poi è scappato. Non so dire l'età perché non si è girato e non l'ho visto in faccia. Aveva un cappellino rosso, una maglietta rossa e un pantaloncino scuro alle ginocchia, scuro di carnagione (sono riuscita a vedere la mano), capelli mossi un po' lunghi e grosso di corporatura. Sono rimasta di pietra e non sono riuscita a reagire. Andava in direzione Poetto".

La ragazza ha subito sporto denuncia e solo in un secondo momento ha raccontato la sua storia. "Ho già fatto ciò che dovevo fare", ha spiegato la ragazza, "di certo non ho sprecato tempo. Ma oltre a far denuncia è giusto che si sappia perché nel frattempo potrebbe capitare anche a qualcun altra e potrebbe farle anche di peggio. La fate facile ma vi auguro di non ritrovarvi mai in una situazione del genere". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.