In Sardegna

Martin Aru resta in carcere, trasferimento da Uta a Badu 'e Carros

Martin-aru

CAGLIARI. Martin Aru resta in carcere. Non a Uta, ma a Badu 'e Carros, a Nuoro. Dopo vari tentativi di suicidio in cella il giovane, condannato in Appello a 14 anni per l'omicidio di Sandro Picci, avvenuto a ottobre del 2016 (Picci era stato ucciso da un colpo di pistola mentre cercava di dividere Aru da un rivale), si è visto respingere la richiesta di scarcerazione presentata dai suoi legali. Stando a quanto riporta L'Unione Sarda in edicola oggi il giovane - che in attesa del giudizio d'appello era tornato in libertà e ammanettato per spaccio - è stato trasferito nel penitenziario nuorese, giudicato compatibile con le sue condizioni psicofisiche, dopo che una comunità terapeutica si  era resa indisponibile a ospitarlo. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.