In Sardegna

Spiaggia per nudisti a Bari Sardo, monta la protesta: "Non la vogliamo"

barisardo

BARI SARDO. "Niente spiaggia per nudisti, qui non la vogliamo". I proprietari delle villette sulla costa di Bari Sardo, dove dovrebbe nascere la nuova spiaggia per nudisti, sono agguerriti: si sono persino rivolti a un avvocato per fermare la scelta del sindaco Ivan Mameli, che poche settimane fa aveva annunciato la novità di una spiaggia autorizzata, di circa 250 metri quadrati, per naturisti. La notizia è riportata oggi in edicola su La Nuova Sardegna. I protagonisti della vicenda sono cinque residenti che abitano nelle villette della zona costiera di Mindeddu, che contestano l'area scelta dal Comune per autorizzare l'ingresso dei nudisti. Il motivo si legge nelle osservazioni presentate nero su bianco con l'aiuto di un legale. In sostanza, come riporta la Nuova, la fascia indicata - secondo i residenti - è frequentata da nuclei familiari e circondata da numerose abitazioni, oltre che essere vicina anche a un campeggio e a due chioschi frequentati da bambini e anziani. Per questo la collocazione "non è adatta", denunciano. Da qui la richiesta del dietrofront all'amministrazione comunale e al sindaco.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.