In Sardegna

Gli agricoltori preparano il "blitz" sotto la sede Argea: "Saremo più di mille"

coldiretti-protesta

CAGLIARI. Domani, 1 agosto, gli agricoltori torneranno in piazza. “Sarà un’azione dimostrativa – dice il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu - un preavviso con mille imprenditori in arrivo da tutta la Sardegna. Non vorremmo fosse la prima di una lunga serie. La burocrazia è nemica dell’agricoltura, viviamo casi eclatanti, paradossi incredibili, al limite del ridicolo che soffocano famiglie, progetti, idee, posti di lavoro”.

La siccità del 2017, per esempio, è stata liquidata in tempi rapidi (quindi si può fare) solo ai pastori, tutti gli altri comparti sono ancora in attesa. Ci sono poi le diverse misure del Psr, con milioni di euro bloccati. La protesta partirà da piazza del Carmine - con incontro previsto alle 10,30 - e si sposterà poi verso via Caprera, sotto la sede di Argea, considerata da Coldiretti come "il simbolo della burocrazia". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.