In Sardegna

"Aggredito fuori dal mio locale, mi hanno rotto una mano": la denuncia a Quartu

chiuso-per-aggressione-bar

QUARTU. "Chiuso per aggressione, riapriamo domani", si legge nella nota affissa sul portone del bar. È il proprietario del "Cafè Bistrot Ti-Và" di Quartu, Andrea Tivinio, a lasciare l'avviso fuori dal suo locale. Ed è proprio lì che l'uomo sarebbe stato aggredito da alcuni malviventi. La denuncia arriva anche dal suo profilo Facebook, dove il titolare ha pubblicato una foto in cui mostra il braccio ingessato, fuori dall'ospedale Marino. "Mi hanno rotto una mano", risponde sui social ad alcuni utenti. E aggiunge: "Sono dai carabinieri, speriamo mi facciano giustizia loro".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.