In Sardegna

Cagliari, beccato a vendere merce contraffatta ferisce un finanziere: senegalese in manette

merce-contraffatta-marina

CAGLIARI. Ha provato a scappare quando ha visto i baschi verdi avvicinarsi e ne ha ferito uno quando è stato raggiunto. Un senegalese - senza permesso di soggiorno - che vendeva merce contraffatta in via Principe Amedeo, alla Marina, è stato arrestato dai finanzieri durante uno dei controlli su strada. 

L'uomo ha rapidamente abbandonato la merce esposta in vendita alla vista dei baschi verdi, dandosi alla fuga, ma è stato raggiunto e fermato. È qui che ha tentato di opporre resistenza, ferendo (anche se lievemente) un militare che, a seguito della colluttazione, ha riportato delle escoriazioni. 

Dopo il fermo, i finanzieri hanno proseguito il controllo con una perquisizione a casa del venditore ambulante, dove sono stati trovati altri prodotti con marchi contraffatti: sequestrate 66 borse e portafogli, 39 occhiali da sole e 41 custodie - riportanti i più noti marchi di alta moda - e ancora etichette metalliche del marchio Michael Kors, pronte per essere apposte su borse “neutre”.

Il soggetto è stato arrestato per i reati di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, vendita di prodotti con marchi mendaci, resistenza e lesioni aggravate.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.