In Sardegna

Cagliari, si riaprono le porte del carcere per Martin Aru

Martin-aru-carabinieri

CAGLIARI. È tornato in carcere Martin Aru, 27 anni,  condannato a 14 anni di carcere per l'omicidio di Sandro Picci, avvenuto il 9 ottobre di due anni fa  a Is Mirrionis. Il giovane è stato portato via questo pomeriggio dai carabinieri su disposizione dell'autorità giudiziaria. Il giovane aveva ferito mortalmente con un colpo di pistola Picci che era intervenuto per fare da paciere tra lui e un uomo che poco prima lo aveva picchiato. Aru aveva tentato il suicidio nel carcere di Uta. Poi nel 2018 era stato di nuovo arrestato, mentre era ai domiciliari, con l'accusa di spaccio di droga durante un'operazione dei carabinieri  di Pirri. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.