In Sardegna

Manca (M5S): "Incarichi negli assessorati ai padani, sostituzione etnica"

Desire-Manca-123

CAGLIARI. “Dopo una campagna elettorale spesa a tranquillizzare gli elettori sardi sul fatto che la Lega non aveva intenzione di colonizzare le cariche più importanti apprendiamo  che i capi di gabinetto degli assessorati della Lega arrivano dalla Lombardia o hanno natali padani. Tre su tre. Come possiamo motivare oggi una tale scelta? Una tale inversione di rotta rispetto a quanto dichiarato? Evidentemente per il Presidente Solinas e il coordinatore Zoffili non ci sono sardi all'altezza del ruolo. Oppure le intenzioni erano diverse sin dal principio?” È amaro  il commento di Desiré Manca, capogruppo del M5S in Regione, davanti al “colonialismo lombardo che pare prendere forma in queste ore”.

“Apprendiamo oggi, ancora una volta con stupore, dispiacere, e persino imbarazzo, che il Capo di gabinetto del responsabile dei Trasporti sarà Luca Erba, comasco paracadutato in Sardegna e candidato non eletto alle elezioni regionali nella circoscrizione Oristano. Ma non basta: agli Affari generali lo stesso ruolo verrà ricoperto da Alessio Zanzottera, commissario della Lega a Corbetta, nato a santo Stefano Ticino, nell’hinterland milanese. E pare che arrivi dalla Lombardia anche il capo di gabinetto dell’assessorato alla Sanità.”

 “Ma finirà qui? Domanda più che lecita date le sorprese riservateci dal presidente Solinas e dalla sua Giunta fino a oggi. In questo momento di profondo disagio la nostra preoccupazione non può che crescere esponenzialmente. Speriamo quantomeno in un sussulto di dignità dei colleghi consiglieri eletti in maggioranza e dei loro elettori perché la Sardegna non venga ridotta ad un ufficio di collocamento padano”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.