In Sardegna

Picchia brutalmente la madre per portarle via l'auto: arrestato a Villacidro

cc-casa

VILLACIDRO. Ha minacciato e picchiato violentemente sua madre, con cui conviveva nella loro casa di Villacidro. È finito in manette L.I., quarantenne disoccupato, con l'accusa di minaccia, lesioni personali e rapina. I carabinieri della Stazione di Villacidro, con i colleghi del Norm, sono intervenuti ieri sera dopo la segnalazione della vittima. L'uomo aveva pestato al capo la madre per impadronirsi delle sue chiavi dell'auto. Poi si era allontanato. È stato rintracciato dai militari poco dopo e arrestato, su disposizione del Pm di turno. Il quarantenne si trova ora nel carcere di Uta. La donna invece è stata soccorsa dai volontari del 118 e trasportata all'ospedale di San Gavino Monreale: i medici le hanno assegnato una prognosi di 30 giorni. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.