In Sardegna

Troppi consumi di corrente, scoperte due serre di marijuana: tre arresti

Serra-080519

CAGLIARI. Sono stati traditi da un consumo eccessivo di energia elettrica in quella casa semi abbandonata in via Santo Stefano a Monserrato. La squadra Mobile di Cagliari ha arrestato Ivan Mulas, 39 anni, Irene Leonicini di 49 e Danilo Leoncini, 40 anni: avevano allestito due serre di marijuana che alimentavano attraverso un allaccio abusivo. 

Da giorni i Falchi tenevano d'occhio l'abitazione, dove abitavano Mulas e la Leoncini. Al piano superiore il nipote di lei, Danilo. Ieri è scattata la perquisizione: nel garage era stata realizzata una serra indoor con tutto il necessario per impiantare una piantagione di marijuana: lampade alogene, ventilatori, timer digitale con igrometro, termometri, bilancini e un manuale per la coltivazione. dentro la casa invece c'erano 700 grammi di infiorescenze. 

Arresti-MObile-Cagliari-080519

Nell’appartamento del piano superiore sono state trovate 73 piante di Cannabis, all’interno di una serra costituita artigianalmente.  I tre sono stati arrestati. Mulas e la Leoncini hanno patteggiato due anni e mezzo, Danilo Leoncini due anni e 4 mesi. Stando alle risultanze della perquisizione i tre avevano coltivato a ciclo continuo. 

Nell’ultimo anno, è spiegato in una nota, " la squadra Mobile ha dimostrato che il settore della produzione indoor sia alquanto fiorente, visti i rapidissimi tempi di crescita, la produttività ininterrotta nel tempo, non essendo soggetta a variazioni climatiche e i minori rischi personali non necessitando di particolari cure se non il costante approvvigionamento di acqua, una temperatura costante e fertilizzanti specifici. Nell’ultimo anno la Squadra Mobile ha sequestrato 7 piantagioni indoor per un totale di circa 300 piante di cannabis e oltre 10 Kg di marijuana destinata al mercato cagliaritano".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.