In Sardegna

Alcol e droga tra i minorenni, maxi controlli e sanzioni nella notte a Carbonia

cc-carbonia-1

CAGLIARI. Il vertice in Prefettura ha sortito i suoi effetti. Maxi controlli di carabinieri e guardia di finanza nella notte a Carbonia: quasi 40 uomini sono stati impiegati per pattugliare il centro cittadini e contrastare l'uso di alcol e droga tra i più giovani. 

 Accertamenti e controlli sono stati effettuati a partire dalle prime ore serali, nei bar e locali nelle piazze Matteotti, Rinascita, Ciusa, Marmilla e Berlinguer. Stati sanzionati amministrativamente due titolari di locali sorpresi a vendere alcolici a giovani sotto i 18 anni. In un bar tra piazza Matteotti e piazza Marmilla, già teatro di un episodio di violenza giovanile nelle settimane scorse, i militari in borghese hanno fermato 8 minori, di età compresa tra i 17 e i 16 anni, mentre erano seduti ai tavolini del bar a conversare tra loro, con bottiglie di birra in mano: portati in caserma sono stati riaffidati ai genitori, ai quali è stata raccomandata maggiore attenzione. 

cc-carbonia-2

 In piazza Marmilla, a ridosso dell’entrata di un locale, una coppia di giovani, di 17 e 18 anni, entrambi di Carbonia, studenti, sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di droghe. Infine  fuori da un pub, il cui titolare è stato sanzionato per vendita di alcolici a minori, sono state sequestrate diverse dosi di droga, principalmente marijuana e hashish ma anche una dose di cocaina, per complessivi 14 grammi, abbandonati da ignoti alla vista del dispositivo dei militari.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.