In Sardegna

L'Aias presenta i bilanci alla Regione, Nieddu: "Ora analisi dei crediti"

ProtestaAias
 
CAGLIARI. L’Aias ha presentato i bilanci, come richiesto, e ora i dati analitici sui crediti sono al vaglio dell’Ats e dell’Anci, che avranno il compito di eseguire le opportune verifiche”. Lo dice l’assessore della Sanità, Mario Nieddu, che "esprime soddisfazione per il lavoro del tavolo tecnico sull’Aias, coordinato dall’assessorato".  Il gruppo tornerà a riunirsi il 6 maggio: partecipano Aias, Ats ed Anci, quest’ultima in rappresentanza dei Comuni i cui cittadini fruiscono di prestazioni da parte dell’associazione di assistenza ai disabili.

“La questione è annosa – spiega l’assessore Nieddu – ma abbiamo un elemento di novità importante perché, nonostante lo scetticismo emerso fra le parti presenti al vertice in Prefettura, l’Aias ha mostrato i bilanci per la prima volta. Al momento è stata presentata l’analisi dei crediti dal 2007 e l’associazione si è impegnata a mostrarci il pregresso, che risale ai primi anni Novanta. Questo dovrebbe consentire, finalmente, di operare una ricostruzione puntuale e gli uffici sono già al lavoro in questa direzione”.

L’apertura del tavolo tecnico era stata richiesta dall’assessore Nieddu in seguito al vertice dell’11 aprile, convocato in Prefettura a Cagliari, e ha iniziato i lavori il 16 aprile con il coordinamento dell’assessorato e la funzione di garante rivestita dallo stesso assessore che precisa: “L’obiettivo è quello di fare chiarezza, le priorità restano il mantenimento dell’erogazione dei servizi all’utenza e gli stipendi dei dipendenti”.
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.