In Sardegna

Due chili di eroina dentro ovuli nascosti in pancia: arrestati due nigeriani

Eroina-Sassari

OLBIA. Trentuno ovuli lei, 50 lui. Involucri gonfi di eroina nascosti in pancia, per un totale di circa due chili di droga. Una coppia di nigeriani, rispettivamente di 31 e 36 anni -   è stata arrestata dalla Guardia di Finanza di Olbia al porto Isola Bianca: i due erano appena sbarcati da un traghetto proveniente da Civitavecchia. I due hanno provato a giustificare la loro presenza in Sardegna con presunti motivi religiosi, ma a individuare le vere ragioni del loro viaggio ci hanno pensato i cani antidroga. Dai controlli in ospedale è emerso cosa trasportassero in pancia: prima di partire i nigeriani avevano ingerito gli ovuli contenenti polvere chiara e pesanti più del doppio di quelli scoperti in precedenti sequestri. La sostanza, una volta tagliata e immessa sul mercato sassarese a cui era destinata, avrebbe potuto produrre circa 8mila dosi e fruttare un guadagno fino a 500mila euro. I corrieri sono stati arrestati. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.