In Sardegna

Diciottenne travolto e ucciso a Siniscola, arrestato l'investitore

emanele-tancale

SINISCOLA. È stato arrestato il ventiduenne che domenica notte ha investito e ucciso Emanuele Tancale, giovane di 18 anni che rientrava a casa dopo una festa di Carnevale a La Caletta. Un tragico incidente che ha sconvolto il paese natale del ragazzo, Siniscola, dove ieri, nel giorno dei funerali, i cittadini si sono stretti attorno alla famiglia per dare l'ultimo saluto al ragazzo. Alla guida dell'auto che lo ha travolto nella strada provinciale della periferia di La Caletta c'era un loro concittadino, anche lui giovanissimo, uno studente universitario ora agli arresti domiciliari e accusato di omicidio stradale. Subito dopo l'incidente il giovane si è fermato per prestare i primi soccorsi ed è stato poi sottoposto al controllo dell'etilometro, che ha dato esito leggermente positivo. Oggi è prevista l'udienza di convalida in tribunale a Nuoro. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.