In Sardegna

Regionali, Piscedda: "Più sostegno alle famiglie sarde e agli studenti"

CAGLIARI. Dopo un grande impegno nelle parrocchie e nelle Acli e soprattutto dopo essere stato per due volte sindaco di Elmas, Valter Piscedda è arrivato nel 2014 in consiglio regionale dove ha iniziato la sua battaglia affinché la Regione si potesse dotare di una legge specifica che si occupi delle politiche familiari. L’anno scorso è arrivata una proposta di legge organica sul tema della famiglia ma il Consiglio regionale non l’ha approvata. Secondo Piscedda è proprio da una legge sulle politiche familiari che dovrebbe ripartire la prossima legislatura. “Il capitale umano è la risorsa più preziosa che abbiamo nella nostra Isola”.

Durante la legislatura che sta terminando ha dedicato il suo lavoro politico anche agli studenti, per dare una borsa di studio a tutti i ragazzi che hanno i requisiti per averla. Senza tralasciare però le politiche ambientali. “Elmas sta su una laguna che è quella di Santa Gilla, ho lavorato per le zone umide, Molentargius e Santa Gilla, sulle quali abbiamo deciso di investire decine e decine milioni di euro”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.