In Sardegna

Arriva il maestrale e in Sardegna torna il vero inverno: giù le temperature

 

 

CAGLIARI. Sulla Sardegna e su gran parte del bacino del Mediterraneo l'assaggio di primavera e la stabilità anticiclonica verranno spazzate via nelle prossime ore da un impulso di aria fredda proveniente dal Mare del Nord che interesserà maggiormente la penisola balcanica. Sulla nostra isola la settimana comincerà all'insegna dei cieli nuvolosi, specialmente sui settori occidentali, ma senza precipitazioni di rilievo. Qualche nube di passaggio anche sul Cagliaritano mentre le schiarite saranno più ampie lungo i tratti costieri orientali. Temperature in calo con valori massimi generalmente compresi tra 10 e 14 gradi. Soliti picchi fino a 15 e localmente 16 gradi sul Basso Campidano, il Cagliaritano, il Sarrabus e l'Ogliastra. Più freddo nei centri più alti della Barbagia dove difficilmente si andrà oltre i 9/10 gradi. I venti soffieranno sostenuti di maestrale con diffuse raffiche tra la mattina e il primo pomeriggio attorno ai 70 km/h. Rinforzi maggiori e fino a 90 km/h attesi sui crinali montuosi e lungo le coste settentrionali. Pertanto i mari risulteranno molto mossi sulle Bocche di Bonifacio, l'alto Tirreno e il mare di Sardegna. Mossi i restanti settori.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.