In Sardegna

Cagliari, dal Comune non arriva il Reis: "Siamo disperati, non ci danno risposte"

ASSESSORATO-POLITICHE-SOCIALI-CAGLIARI

CAGLIARI. Per il reddito di cittadinanza c'è da aspettare, diventerà realtà ad aprile. Ma il Reis (reddito di inclusione sociale) dovrebbe già arrivare nelle tasche di chi ne ha diritto. Invece no: a ritardi si sommano ritardi e chi attende il sussidio per campare è alla disperazione.

"A dicembre abbiamo ricevuto le mensilità, che già erano arretrate, di settembre e ottobre", racconta A.M., giovane mamma disoccupata che deve anche allevare un figlio, "non abbiamo alcuna notizia per i periodi successivi". L'intoppo sarebbe all'assessorato alle Politiche sociali del Comune di Cagliari:

"Sappiamo", aggiunge la donna, "che in altri comuni il Reis è stato pagato. E quando chiediamo informazioni a volte ci dicono che è un problema di ragioneria, altre che si tratta di un blocco che dipende dalla banca". Risultato: i soldi non ci sono. E chi ha diritto all'inclusione sociale, è evidente, non ha altre fonti di sostentamento. Quindi fa la fame. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.