In Sardegna

Turismo, Lancioni (Psd'Az) contro Zedda: "È male informato, la Dmo l'ho fatta bloccare io"

lancioni

CAGLIARI. "Il sindaco di Cagliari e candidato alla presidenza della Regione con il centrosinistra Massimo Zedda è male informato, lo strumento di promozione turistica "Destinazione Sardegna" è stato bloccato dopo che ho presentato un’interrogazione al presidente Pigliaru, la sua costituzione è illegale perché in plurima violazione della legge Madia, legge del Governo Renzi”. Così Nanni Lancioni, consigliere regionale del Psd’Az commenta l’appello di Zedda arrivato durante il confronto che si è tenuto sabato scorso tra i candidati alla presidenza della Regione, organizzato da Federalberghi, rivolto ai ministri Luigi Di Maio e Gian Marco Centinaio per sbloccare la Dmo Sardegna .  Secondo Zedda serve solo una firma, perché la questione è stata già condivisa e la firma tarda, in relazione alla scadenza elettorale in Sardegna e a quella per le europee. Ma il consigliere Lancioni precisa anche che “Di Maio e Centinaio ignorano totalmente cosa sia la Dmo Sardegna”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.