In Sardegna

Sequestrate duemila bombole pericolose destinate al mercato cagliaritano

Bombole-Guardia-di-Finanza-Cagliari

CAGLIARI. Poco meno di duemila bombole non sicure destinate al mercato cagliaritano sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Cagliari in due deposito dell'hinterland. Nel primo caso i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria, entrato nel piazzale, hanno subito notato un anomalo quantitativo di contenitori. Si è scoperto che l'azienda era autorizzata per lo stoccaggio di 500 chili di Gpl ma ce n'era più del doppio. Subito è scattato il sequestro di 291 bombole piene e di 621 vuote: il pericolo in questo caso esisteva per tutta l'area intorno al deposito. 

Il secondo controllo è stato effettuato su un rimorchio dal quale in quel momento venivano scaricati 978 contenitori di Gpl: tutti in pessimo stato di conservazione e senza contrassegni su collaudi o manutenzioni. Anche in questo caso è scattato il sequestro. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.