In Sardegna

Cagliari, incendiario seriale di mastelli fermato a Sant'Avendrace

Mastelli-bruciati

CAGLIARI. Aveva passato le ultime ore a bruciare i mastelli per la raccolta differenziata lasciati sui marciapiedi di alcune strade di Sant'Avendrace. In un caso le fiamme si erano anche propagate danneggiando una serranda e alcune auto in sosta. Gli agenti delle Volanti della polizia poco dopo le 2,30 hanno fermato e denunciato un quarantanovenne di Assemini, che aveva anche precedenti per danneggiamento.

Passando in viale Sant'Avendrace gli uomini della questura avevano notato un contenitore in fiamme. Alcuni passanti hanno fornito la descrizione del responsabile, che è stato individuato pochi minuti dopo in via Tirso. Un'altra auto della polizia si era messa sulle sue tracce e si è imbattuta in un altro rogo, stavolta in via Tagliamento, per il quale era stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. L'asseminese aveva con sé gli accendini usati per appiccare le fiamme. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.