In Sardegna

Bat, in Sardegna la nuova sfida aerospaziale da 8 milioni: "Testeremo il volo senza pilota"

 

CAGLIARI. Parte dalla Sardegna e proseguirà qui, in collaborazione con un'altra isola, Malta,  il nuovo progetto di sperimentazione aerospaziale che ha l'obiettivo di creare un sistema di navigazione aerea anche senza il segnale Gps.

Bat, questo è il nome del progetto presentato oggi all’aeroporto di Cagliari, è cofinanziato dalla Regione e dal ministero dello Sviluppo economico, ma vanta la partecipazione di un colosso europeo come Airbus e di società italiane, la Gem Elettronica e Lion Consulting, che lavoreranno fianco a fianco con la maltese Wes Trade per migliorare il sistema di precisione della navigazione aerea e, sfida importantissima, testare i voli (anche in ambito civile) automatici, quindi senza pilota. Tutti i dettagli nel servizio.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.