In Sardegna

Fucili e cartucce nascosti sottoterra dai bracconieri: la scoperta nelle campagne del Sulcis

armi-bracconieri

TEULADA. I fucili nascosti dentro tube artigianali e le cartucce nei calzini. Tutto sottoterra, nelle campagne del Sulcis. I carabinieri della stazione di Teulada hanno trovato il nascondiglio dei bracconieri, in località Serra Cottura Manna, dopo una segnalazione arrivata ai comandi dell'Arma, che riferiva di alcune persone armate nella zona. Già lo scorso mese erano stati denunciati due cacciatori per porto abusivo di armi, fermati in auto durante un posto di controllo e trovati in possesso di due fucili nascosti nel passaruote dell'auto.

Ieri, sottoterra, sono stati trovati quattro fucili (tre semi automatici e una doppietta) con matricola abrasa e circa un centinaio di cartucce calibro 12 e 16, nascoste in calze e buste di cellophane. È la prima volta che vengono ritrovate e sequestrate armi con matricola abrasa, nascoste in quella zona. Sono in corso le indagini del nucleo investigativo per verificare la provenienza delle armi e risalire, con esami dattiloscopici e balistici, ai proprietari. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.