In Sardegna

"Meno disoccupati in Sardegna, risultati sorprendenti": parola di Pigliaru

Francesco-Pigliaru-lavoro

CAGLIARI. "Non diciamo che va tutto bene, ma di certo va meglio di prima: i dati sono sorprendenti". Francesco Pigliaru celebra quelli che considera grandi risultati della sua giunta dopo aver illustrato i dati sul mercato del lavoro in Sardegna. L'Istat per il terzo trimestre 2018 - che comprende quindi anche il periodo estivo, con il turismo che si porta dietro, - dicono che  gli occupati sono 626 mila: 25 mila in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Il tasso di disoccupazione è calato di 3,4 punti percentuali se raffrontato a quello del 2017. I disoccupati sono 79 mila, 24 mila in meno in un solo anno.

Il presidente della Regione parla quindi di numeri "sorprendenti. Il mercato del lavoro registra un rallentamento nel resto d'Italia. Noi siamo vicini al tasso di disoccupazione nazionale, che è al 9,3%: quando siamo arrivati era al 19,1%". Pigliaru ha anche indicato quali sono le parole chiave per la Sardegna: "Speranza e fiducia". 

Ha parlato anche l'assessore al Lavoro Virgini Mura:  "Abbiamo riorganizzato i centri per l'impiego, migliorando così  il clima di fiducia fra disoccupati e imprese nei confronti delle istituzioni". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.