Comuni

Torna la "Sagra delle lorighittas" a Morgongiori: ecco il programma

Lorighittas-ai-crostacei

MORGONGIORI. Anche quest’anno prenderà il via il 3 e 4 agosto la Sagra delle Lorighittas di Morgongiori, giunta alla venticinquesima edizione. La manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale è da sempre l’evento più importante dell’estate nel territorio del Monte Arci. Sia per i visitatori provenienti da tutta l’Isola che per i turisti in vacanza che hanno dimostrato un entusiastico apprezzamento per la proposta gastronomica tipica di Morgongiori. 

L’appuntamento è, da sempre, anche un’occasione per promuovere le altre eccellenze del territorio, nonché le tradizioni culturali del Comune. L’evento sarà inoltre arricchito dall’inaugurazione della mostra del tappeto e dell’arazzo, che rappresentano gli esempi più caratteristici e rinomati dell’arte tessile del paese e dello straordinario patrimonio della tradizione.  “Siamo onorati di poter offrire anche quest’anno ai visitatori e turisti un’occasione di conoscenza del nostro patrimonio gastronomico e artistico in un contesto festoso. Custodire e tramandare le nostre tradizioni rappresenta un dovere per la nostra comunità e contribuisce a contrastare il fenomeno dello spopolamento, nonché, realizza uno straordinario palcoscenico per le nostre produzioni artigianali” dichiara il sindaco di Morgongiori, Renzo Ibba. Durante la manifestazione ci sarà anche la seconda edizione di “Is Pratzas Serradas”: un esempio caratteristico di ricerca e rappresentazione concreta attraverso un itinerario guidato che mette in luce - facendoli rivivere -  angoli nascosti del paese nei quali si svolgevano quotidianamente le principali occupazioni della comunità. Una novità di quest’anno è invece  il concerto che si terrà sul sito archeologico di “Scaba ‘e Cresia”, recentemente salito alla ribalta televisiva nazionale grazie al conduttore Roberto Giacobbo che ne ha descritto gli aspetti più suggestivi. “Crediamo – ribadisce il sindaco – che questi eventi siano sempre più importanti per tutta la comunità di Morgongiori, come per il Parco di Monte Arci di cui fa parte, ma anche per tutta la Sardegna che vanta tradizioni e cultura che da sempre ci contraddistinguono”.

Questo il programma della sagra: sabato 3 agosto ore 18 inaugurazione della mostra del tappeto e dell’arazzo, ore 18,30 “Is Pratzas Serradas”, ore 20 degustazione culinaria delle lorighittas, ore 22 concerto dei Cordas e Cannas. Domenica 4 agosto: ore 10 visita al museo dell’arte tessile, ore 10 Is Pratzas Serradas, ore 21 Dromos Concerto Huun Huur Tu e Tenores di Bitti, Remunnu ‘e Locu “Canto alla Luna” nel sito archeologico.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.