Comuni

Via i vecchi e pericolosi pini, a Barumini piantati oltre 1000 alberi

Barumini-verde-pubblico

BARUMINI. Stanno per concludersi i lavori avviati alcuni mesi fa e che hanno già portato alla piantumazione di oltre mille alberi nel comune di Barumini. Si tratta di interventi che hanno riguardato 1.040 piante tra lecci, pioppi, ginestre, carrubi e lentisco, in un’area di oltre 20.000 metri quadrati accanto al Polo museale di Casa Zapata. Gli interventi erano stati avviati dal Comune di Barumini per sostenere l’ambiente e “offrire migliori e più efficienti servizi alla comunità che potrà presto beneficiare di spazi pubblici e aree verdi adeguati e fruibili in totale sicurezza”. Le opere di rimboschimento che sono state realizzate grazie al progetto regionale Lavoras, in collaborazione con l’agenzia regionale Forestas, ricomprendono un’area boschiva di oltre 10 volte superiore alle zone interessate dall’opera di taglio e potatura di alcuni alberi ad alto fusto, in particolare eucalipti e pini, che i giorni scorsi hanno riguardato piccole aree del paese.

Su questi lavori il sindaco Emanuele Lilliu e l’amministrazione precisano che “si è trattato di attività imprescindibili per garantire tutelare la sicurezza delle persone e delle cose. Gli interventi sugli arbusti vicino alla strada - precisano il primo cittadino e l’amministrazione - si sono resi necessari anche per dare seguito all’ordinanza di rimozione pervenuta dall’Anas. Il taglio delle altre aree, inoltre, si è dovuto sostenere anche per evitare rischi ed eventuali danni a causa di vegetazione rinsecchita e pericolante così come segnalato da numerosi cittadini”. Proprio per ripristinate queste aree boschive rimosse nel “boschetto Santa Chiara” l’amministrazione farà partire entro l’anno nuovi interventi di rimboschimento.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.