Comuni

Restyling del villaggio nuragico di Barumini, via ai lavori

Foto-Su-Nuraxi

BARUMINI. Partiranno tra pochi giorni i lavori sul sito Su Nuraxi di Barumini, in uno dei siti archeologici più importanti della Sardegna. Un intervento da 700 mila euro che prevede il completamento dell’impianto di illuminazione del sito, un nuovo sistema di videosorveglianza, il rifacimento dello scivolo d’ingresso all’area archeologica e la messa a punto delle scale con i gradini antiscivolo. Ma la parte più cospicua dell’intervento riguarderà il lavoro di restauro e consolidamento del monumento, che è patrimonio dell’umanità Unesco dal 1997. Il finanziamento, che arriva dal ministero per i Beni e le attività culturali (Mibac), è stato appaltato dal Polo museale della Sardegna proprietaria del sito e consegnato il 19 giugno scorso. 

“I lavori che partiranno a breve rappresentano solo uno dei tasselli in campo per lo sviluppo del sito e voluti per offrire una sempre migliore fruizione del monumento a cittadini sardi e ai tanti turisti che scelgono di visitare le bellezze del nostro territorio - commenta il sindaco di Barumini, Emanuele Lilliu, anche presidente della Fondazione Barumini - questa opera di valorizzazione dell’area, accompagnata dal restauro del monumento, è importante anche per rendere più sicuro il sito archeologico. Ma i lavori che prevedono l’abbattimento di barriere architettoniche miglioreranno l'accesso a Su Nuraxi dando la possibilità a tutti di godere al meglio della bellezza di questo importante monumento”.

L’intervento, inoltre, permetterà di aprire Barumini a nuovi percorsi turistici. “Con questo intervento si potrà attivare anche un nuovo servizio di guida notturna al sito - conclude il sindaco Lilliu - si apriranno così prospettive turistiche nuove che permetteranno ai visitatori che sceglieranno di venire per cena Barumini, di usufruire delle visite guidate al nostro monumento per vivere esperienze nuove sotto le stelle”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.