Comuni

Quartu, Delunas sul ponte chiuso: "Se siamo fortunati riapriamo a settembre"

 

 

QUARTU. In principio erano due anni, poi sono diventati poco più di tre mesi (forse). Il ponte di viale Colombo a Quartu, chiuso nelle scorse settimane per “rischio crolli”, sarà riaperto al traffico (salvo imprevisti) già dai primi di settembre, a lavori conclusi. Lo ha dichiarato oggi il sindaco Stefano Delunas, dopo il caos sulle tempistiche che è costato il posto da assessore a Paolo Passino, colpevole (a detta del primo cittadino) di avergli suggerito che ci volessero almeno due anni per la conclusione dei lavori. Tempi eccessivamente lunghi, che non avevano mai convinto i cittadini. E ora arriva la conferma. 

"Se saremo fortunati - ha detto il sindaco - potremo restituire la strada ai cittadini entro il 10 settembre". Parole che sono arrivate solo dopo gli accesi battibecchi con alcuni cittadini presenti alla conferenza convocata da Delunas. Il sindaco, contestato con striscioni e tempestato di domande, non si è però scomposto: "Non si tratta di fare 10 metri di strada ma di mettere in sicurezza la parte idraulica del parco - ha chiarito - e questo richiede tutta una serie di operazioni che vanno dal nullaosta degli enti regionali all'avvio della gara d'appalto". Poi si è rivolto ai cittadini: "Se non capiscono che bisogna rispettare le leggi vuol dire che gli servirà più tempo. Dimettermi? Non ne ho motivo". 

Martedì è previsto un vertice tecnico "con tutti gli enti preposti", ha detto Delunas, "per stabilire tutto il cronoprogramma". I fondi arriveranno anche dalla Città metropolitana di Cagliari, che ha già stanziato per i lavori 300mila euro. Per l'estate, comunque, il lungosaline di Quartu resterà chiuso.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.