Comuni

Arbus, arriva la tassa sul panorama per foto e video nelle dune di Piscinas

 

 

ARBUS. Pubblicità, video promozionali o film con set sulle dune di Piscinas? Da oggi si pagheranno. Lo ha deciso il consiglio comunale di Arbus, che ha approvato all'unanimità l’introduzione di una tariffa oraria (di 500 euro) per poter usufruire della splendida location. Una "tassa sul panorama", così la chiamano in tanti, indirizzata a chi vuole realizzare spot, cortometraggi e simili a scopo di lucro (fatta eccezione per chi invece accetta di far comparire nel prodotto finale il nome di Arbus).  

L'obiettivo è chiaro: fermare il via vai caotico e senza regole di videomaker, registi, musicisti e fotografi che, spesso senza chiedere, hanno utilizzato le dune spacciandole per altri luoghi o non citando neanche dove fosse stato realizzato il servizio. "Per tanti anni - spiega Michele Schirru, vicesindaco di Arbus - abbiamo assistito a un'invasione di case pubblicitarie, grandi marchi della moda e aziende automobilistiche che venivano qua senza avvisare. C'era bisogno di una regolamentazione, ma non andremo mai a penalizzare produzioni culturali, piccole o grandi che siano". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.