Comuni

Quartu, riparte il segretariato sociale: uno sportello per Rei e Reis

quartu-comune

QUARTU. Riparte il servizio di segretariato sociale, dedicato alla consulenza e all’orientamento dei quartesi sulle tematiche dei Servizi sociali. Uno sportello che servirà per offrire ai cittadini uno studio delle tutele e dei contributi di cui possono essere beneficiari.

Il Comune ha constatato l’esigenza di adottare misure organizzative per rafforzare il servizio sociale professionale, sia per garantire l’erogazione delle misure Rei (Reddito di Inclusione, elargito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) e Reis (Reddito di inclusione sociale, stanziato dalla Regione Sardegna) per il contrasto alla povertà, sia più in generale per assicurare un adeguato sostegno ai nuclei familiari nella definizione e realizzazione di percorsi volti al superamento delle condizioni di fragilità socioeconomica.

Il potenziamento recentemente messo in atto nel settore ha permesso infatti di comporre un nuovo punto di accesso in grado di fornire informazioni, consulenza e orientamento alla cittadinanza sulla rete integrata degli interventi. Potrà quindi accogliere la persona e il nucleo familiare in condizioni di necessità, per leggere e analizzare con questi il bisogno rilevato e orientarli ai servizi. Qualora si accertasse poi che il cittadino è nelle condizioni di beneficiare di programmi di contrasto alla povertà, la persona interessata riceverà assistenza per la presentazione della domanda e parteciperà all’individuazione della migliore soluzione anche in termini progettuali.

Lo sportello di segretariato sociale sarà attivo nei locali dell’assessorato ai Servizi sociali di via Cilea dal prossimo 22 gennaio, due volte a settimana, il martedì dalle 11.15 alle 13.30 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30. Saranno due gli operatori a disposizione dei cittadini e garantiranno il servizio sino a 16 persone al giorno.

“Diverse figure professionali sono arrivate recentemente a rafforzare il nostro assessorato e questo ci permetterà di affrontare con più rigore e tempestività le varie emergenze che caratterizzano un settore così importante per Quartu, per la quantità di cittadini che ad esso si rivolgono e per il ruolo sociale che appunto svolge – spiega Martina Cambarau, nominata un mese fa dal sindaco Stefano Delunas assessore a Salute, Servizi socio-sanitari e socio-assistenziali, Qualità della vita e Politiche del Lavoro -. Lo sportello di segretariato sociale è un punto di accesso, un luogo d’incontro, un’accoglienza professionale al servizio di tutti i quartesi. Uno strumento facilitatore, perché il cittadino non sarà più solo nell’approcciarsi alle soluzioni messe a disposizione dal welfare”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.