Comuni

Quartu, arriva il via libera alle costruzioni vicino al cimitero

Cimitero-Quartu

QUARTU. Dopo tanti anni finalmente si sbloccano le zone di espansione quartesi vicino al cimitero comunale. L’interessamento dell’Amministrazione e la nuova richiesta inviata all’Ats per ottenere la riduzione della zona di rispetto cimiteriale hanno infatti portato al risultato voluto, ovvero il decremento da 200 a 100 metri del limite.

Già nel 2014 il Consiglio Comunale aveva deliberato la proposta di Piano Regolatore Cimiteriale, disciplinante principalmente lo sviluppo degli ampliamenti, nel quale si era provveduto a inserire anche una riduzione della zona di rispetto da 200 a 100 metri. Nel 2015 il Comune ha poi provveduto a richiedere all’ASL, così come previsto dalle linee guida di Igiene Edilizia Cimiteriale, il parere di competenza sul Piano Regolatore Cimiteriale e anche sulla riduzione della zona di rispetto cimiteriale, oltre che sul progetto preliminare di ampliamento del cimitero, ai sensi del Testo Unico delle Leggi Sanitarie.

La commissione tecnica ASL espresse parere favorevole al Piano e al progetto preliminare di ampliamento cimiteriale, mentre lasciò impregiudicato il parere sulla riduzione della fascia di rispetto cimiteriale.

“Siamo molto soddisfatti per aver ottenuto il via libera dall’Ats. Questa riduzione permette infatti di sbloccare diverse zone urbanistiche che attendevano da anni, anzi decenni, queste autorizzazioni - spiega l’Assessore all’Urbanistica Paolo Passino -. In particolare mi riferisco alla possibilità di espansione delle zone G e D, che ne beneficeranno traendo nuove possibilità di crescita, visto che sarà possibile avviare attività commerciali, con altre aree destinate anche alle attività direzionali, che significa poter costruire anche ad uso ufficio”.

“In virtù di queste autorizzazioni Quartu avrà la possibilità di crescere non solo dal punto di vista urbanistico, ma anche commerciale - aggiunge il Sindaco Stefano Delunas -. Si tratta infatti di aree situate a ridosso dell’ex 554, ormai strada urbana e in procinto di essere totalmente riqualificata. Inoltre nei pressi del cimitero è prevista la costruzione di una strada comunale che in futuro costeggerà un lato del muro di cinta del cimitero in ampliamento. Una nuova viabilità che permetterà di chiudere l’anello, creando una sorta di piccola circonvallazione. Il traffico verrà snellito in entrata e in uscita da Quartu, garantendo funzionalità anche alle nuove lottizzazioni. Si chiude così un’incompiuta che durava ormai da almeno dieci anni”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.