Culture

Ed Carlsen racconta “Morning hour”: "Un nuovo inizio, anche musicale"

 

 

CAGLIARI. Preceduto dal brano “Words”, il 27 settembre uscirà il terzo disco di Ed Carlsen “Morning hour”, per l’etichetta canadese Moderna Records. L’album del musicista cagliaritano verrà presentato in anteprima venerdì 13 settembre a Palazzo Siotto, in via dei Genovesi 114 a Cagliari. 

Il processo produttivo dell’album è iniziato nel 2018, nel periodo in cui Carlsen viveva a Cracovia: “È iniziato tutto con Words, in un momento molto particolare” racconta “il brano contiene una delle tematiche che ha ispirato il disco, la lotta contro l’ansia”.

Il terzo lavoro discografico del musicista cagliaritano si avvicina molto alla classica moderna:  “Morning hour è molto diverso dai precedenti album” racconta “qui ho cercato sonorità un po’ più elettroniche. Si chiama Morning hour proprio perché sono andato alla ricerca di un’ora mattutina, di un nuovo inizio anche musicale”. 

Compositore e producer Ed Carlsen (nella vita Edoardo Pucci), unisce alla musica classica i beats dell’elettronica e la musica ambient. Con un approccio al piano molto intimo e riflessivo lo si potrebbe definire un pianista non convenzionale: “Di fatto non sono un pianista, non avendo studiato piano non mi sentirei mai di definirmi tale, anche se il piano è l’elemento principale della mia musica” spiega  “all’interno di questo genere il piano non è convenzionale: si fa un processo di produzione diversa, con una microfonazione molto vicina, quindi il suo suono risulta essere molto intimo e imperfetto”.

 
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.