Culture

Storia e storie di Stampace, l'antico rione di Cagliari raccontato nel libro di Angioni

 

 

CAGLIARI. La storia di Stampace, il quartiere-casa  di Sant’Efisio,  martire venerato da tutta la Sardegna, è racchiusa in 274 pagine scritte da Alessandro Angioni. “Cagliari Stampace, la storia e le storie” è un  libro della casa editrice sarda Gia di Giorgio Ariu che fa parte della collana “Memoria di Sardegna” iniziato con lunghe passeggiate all’interno del quartiere storico, in lungo e in largo, dalla chiesa di Sant’Anna, fino a viale Trento, passando per il Corso Vittorio Emanuele, viale Buoncammino, e attraversando tutti gli scorci del rione, per scoprire le bellezze che spesso sfuggono ai più distratti.

Un regalo di cultura quello di Angioni, 60 anni, avvocato, nato e cresciuto a Cagliari, che nasce  dall’amore per la sua città. “Diciotto passeggiate dove scandaglio il quartiere”, spiega l'autore, “in viale Trieste, per esempio, avevano sede tutti i grandi imprenditori. Ho scoperto il pregio architettonico di molti edifici come di quelli del Corso Vittorio Emanuele, la storia di diversi palazzi collegandoli ad altrettante imprese, mi sono rivolto a molti stampacini. Un lavoro di circa sei mesi ma preceduto da uno studio durato decenni”. 

Il libro verrà presentato  il prossimo giovedì 29 agosto alle 20 nel Corso Vittorio Emanuele, nello spazio davanti alla cartoleria Collu-Dettori, con le musiche di Simone Onnis e le letture di Lia Careddu. Il relatore sarà Gianni Filippini. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.