Culture

"Una carigna de dolor", il reggaeton in sardo (e spagnolo) di Laura Spano

 

 

CAGLIARI. L’anno scorso ha esordito con “Ehia”, mentre quest’anno l’estate per Laura Spano si apre con ben due singoli “Una carigna del dolor” e “Duos fiores”, quest’ultimo in duo con la cantante oschirese Lucia Budroni.

"Una Carigna de Dolor", è una canzone che ha il sapore dell'estate e che unisce il ritmo reggaeton alle parole di Nicola Cancedda. Il video è stato girato nelle incantevoli spiagge di Is Arutas e Mari Ermi dal videomaker Simone Careddu, con la fotografia di Gianluca Carta.

"Tenevo a mantenere un filo con il mio primo singolo Ehia, ovvero un brano fresco e estivo. Si tratta proprio di un reggaeton in lingua sarda, ma la novità sta nell’aver aggiunto alcune parole in spagnolo" spiega la cantante mogorese che dedica tutta la sua vita alla passione per la musica, iniziata all’età di 8 anni e che si è espressa prima attraverso la danza e poi col canto.

Oggi Spano si divide tra lo studio del canto lirico al Conservatorio di Musica di Cagliari, dove studia Mezzosoprano, e il suo forte interesse per il canto sardo, due passioni che riesce a unire semplicemente con lo studio e la costante dedizione. 

Tra i numerosi concerti della stagione, la si potrà vedere live domenica 4 agosto per “Isola in festa”, lo spettacolo presentato da Giuliano Marongiu e di cui fa parte da 3 anni.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.