Culture

"Conchiattu", il concept album dei Ludu tra musica e teatro

 

 

CAGLIARI. Un racconto surreale tra musica, narrazione e recitazione: si tratta di “Conchiattu” nato come spettacolo teatrale e diventato oggi un disco musicale. Il concept album autoprodotto del gruppo Ludu (in sardo, fango), è uscito lo scorso 28 luglio ed è stato realizzato dal cantante Diego Deidda e il chitarrista Lorenzo Lepori (“Lame a foglia d’oltremare”). Il progetto ha preso vita grazie a un crowdfounding, e vuole essere un omaggio artistico all’opera del poeta oristanese Salvatore Baldino “Sa Giorronnada ‘e Conchiattu”.

Uno degli obiettivi di Ludu è quello di emancipare la lingua sarda dai suoi contesti folcloristici ed elevarla a veicolo autonomo di idee, in grado di misurarsi con la performance e le possibilità artistiche della nostra epoca.

“Conchiattu”, composto da 24 tracce, si articola come un concept album: i brani seguono il singolare racconto della giornata del protagonista, accompagnando il personaggio tra ambienti lirici e sognanti, incontri animaleschi e divini, fino a condurlo a situazioni di turbamento e patimento, ma anche di sublimazione.

Alla chitarra di Lorenzo Lepori e alla voce di Diego Deidda si aggiungono importanti collaborazioni, in primis Antonello Salis alla fisarmonica, musicista sardo noto nel panorama jazz internazionale. Hanno partecipato inoltre Sabrina Coda (sax), Giorgia Capovivo (trombone), Alberto Coda (batteria), Massimo Cadeddu (basso), Simone Pistis (scacciapensieri e armonica) e Federico “Ciaccio” Casu (rumori). Le registrazioni, il mixaggio e il mastering del disco sono stati curati da Lorenzo Lepori, le illustrazioni sono di Maria Luisa Usai e le foto di Roberto Murgioni e Roberto Anedda.

Alla pubblicazione di “Conchiattu” seguirà una tournée di presentazione del disco, da segnalare: sabato 10 agosto alle 21:45 all’anfiteatro San Pietro di Ales, in collaborazione con la Casa Natale Antonio Gramsci. Martedì 13 agosto alle 21 lo spettacolo sarà ospitato dalla rassegna musicale Allegro Andante di Lanusei, a cura della Scuola Civica di Musica per l’Ogliastra. Domenica 18 agosto alle 18, il concerto teatrale “Conchiattu” si terrà all’interno del nuraghe Santa Barbara di Villanova Truschedu. Giovedì 22 agosto alle 20 il gruppo Ludu sarà ospite della Casa Saddi, in via Enrico Toti 24 a Pirri. “Conchiattu” aprirà inoltre il festival Artes et Sonos, evento storico dedicato alla musica originale: l’appuntamento è per venerdì 30 agosto alle 21 a Ruinas nella Piazza Nuova. Infine la tournée di presentazione del disco “Conchiattu” si concluderà per il concerto teatrale nel cortile della Casa Sanna in via Is Grazias a Solarussa, in programma per i primi giorni di settembre nell’ambito del Settembre Solarussese. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.