Culture

"Nottambuli", la realtà pittorica nel nuovo video degli Egon

 

 
CAGLIARI. Attivi dal 2015 gli Egon sono al loro terzo progetto discografico "Leicht",  in tedesco "leggero", pubblicato il 23 febbraio 2019 presso l'etichetta Mizar Elektric Waves. Come afferma il frontman Marco Falchi che nel progetto musicale viene accompagnato da Francesco Pintore (basso), Marcello Maridda (batteria) e Davide Falchi (chitara), il concetto dell'ultima fatica della band di Sassari, in una miscela di alternative dark noise, si ispira al romanzo "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Milan Kundera.  
 
Le influenze dalle altre arti continuano nel video "Nottambuli", realizzato da Sara Arango della Burnout Films e primo estratto da "Leicht" che, così come la canzone, prende ispirazione dal dipinto "Nightwalkers" di Edward Hopper, in cui viene raffigurato un mondo astratto abitato da personaggi che soffrono per la continua ricerca di conferme da parte del pubblico e la costante apparenza li costringe a rinchiudersi nella profonda solitudine.
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.