Culture

All'Università di Cagliari sei premi in denaro per i migliori studenti "film-maker"

film-maker

CAGLIARI. Mercoledì 26 settembre, nell'Aula Magna del Rettorato, la giuria presieduta dal regista Enrico Pau proclamerà con il Rettore Maria Del Zompo i video vincitori e assegnerà i 6 premi in denaro (tre per il contest sui social, tre assegnati dalla giuria), che vanno da 350 a mille euro. La premiazione dei video conclude il percorso multidisciplinare organizzato dall’Università di Cagliari "UniCa per l'Etica" ed è nato con l'intento di coinvolgere gli studenti in un percorso innovativo sull’etica, stimolandoli alla creazione e alla condivisione di filmati sul tema anche attraverso facebook. 

Si trattava di realizzare un video dopo aver partecipato ai quattro seminari interdisciplinari sull’etica organizzati dall’Ateneo. Sono stati in 92, tra studentesse e studenti di 34 differenti corsi di studio, a partecipare attivamente e con interesse ai quattro incontri con relatori d'eccezione: lo stesso Magnifico Rettore, il magistrato Mauro Mura, il docente di Economia aziendale Aldo Pavan e la prof.ssa Gabriella Baptist, docente di filosofia morale.

Supportati nella costruzione dei video dai laboratori di film making tenuti da Antioco Floris, responsabile del CELCAM dell’Università di Cagliari, gli studenti hanno così presentato 34 filmati che sono stati valutati attraverso un contest su facebook e da una giuria di esperti presieduta dal regista Enrico Pau.

Il contest su facebook ha permesso di veicolare ampiamente il messaggio positivo dei video che sono stati visualizzati da oltre 270mila utenti, e ha coinvolto attivamente oltre 76mila utenti che hanno interagito nella pagina che ospitava il contest. L’iniziativa è stata curata dal Settore prevenzione della corruzione, trasparenza e privacy dell’Ateneo.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.