Culture

La cultura della nonviolenza con “Love sharing” fra teatro, danza e concerti

 

 

CAGLIARI. Maria Virginia Siriu, direttrice artistica, racconta il tema della quinta edizione di "Love sharing" la rassegna di teatro, danza e concerti dedicati alla pace e alla cultura non violenta, dal 17 al 26 ottobre a Cagliari. Incontri, mostre, spettacoli, proiezioni ruoteranno attorno agli argomenti “famiglie e comunità” con ospiti del calibro di Vladimir Luxuria, Tom Walker (Living Theatre), Tami Dance Company (Israele), l’Ensemble Trame Sonore e Theandric Teatro Nonviolento.

Organizzato da Theandric Teatro Nonviolento, il festival ha preso il via giovedì 17 ottobre al Teatro Adriano di Cagliari con l'incontro dal titolo "A tu per tu con Vladimir Luxuria", uno spettacolo intervista in cui l'artista accompagnata dal giornalista Simone Cavagnino ha risposto a tutte le domande provenienti dal web e dal pubblico. La quinta edizione del festival proseguirà fino al 26 ottobre negli spazi tra il Teatro Adriano, l’Ex Art, la Cineteca Sarda e il Lazzaretto di Cagliari.

“Quello che vogliamo fare è capire quali sono le diverse tipologie di famiglia e di comunità. Dalla famiglia multietnica a quella che conosciamo oggi come tradizionale e anche quali comunità possiamo avere, dal Kibbutz israeliano al nuovo social housing che si propone come soluzione per lo spopolamento delle zone interne” spiega Siriu “ci sono dei percorsi che si possono fare passando dallo spazio scenico a quello sociale a quello quotidiano per avere delle risposte, degli input diversi che nella vita quotidiana non abbiamo”.

 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.