CAPOTERRA. Pestato a sangue vicino al parco giochi vicino a via Satta: Vincenzo Crisponi, 56 anni, è stato ucciso a botte questo pomeriggio nel centro della provincia di Cagliari. La strada è stata chiusa e sul posto sono accorse alcune ambulanze, ma per la vittima dell'aggressione non è stato possibile fare nulla. I carabinieri sono sul luogo del delitto: stando alle prime informazioni gli aggressori sarebbero almeno due. Avrebbero fermato Crisponi mentre viaggiava a bordo di uno scooter. Due persone sono state portate in caserma per accertamenti. 

Il servizio da Capoterra