Joao-Pedro-di-spalle-grande

CAGLIARI. Sei mesi di squalifica. Dovrà restare fermo fino al prossimo 15 settembre Joao Pedro, il fantasista del Cagliari risultato positivo per due volte a un diuretico, l’idroclorotiazide, dopo le gare Sassuolo-Cagliari e Chievo-Cagliari. Il brasiliano è stato condannato dal Tribunale antidoping del Coni, che ha solo parzialmente accolto la richiesta della Procura, che aveva chiesto 4 anni di squalifica per il trequartista rossoblù. Niente Atalanta dunque per lui, ma anche la consapevolezza di poter rientrare a disposizione dopo poche gare del prossimo campionato.