Matteo-Salvini-e-Christian-Solinas

CAGLIARI. Espulsi. Dopo l'annuncio delle scorse settimane alla fine la resa dei conti in casa sardista è arrivata: i tre consiglieri comunali Monia Matta, Francesco Stara e Aurelio Lai sono stati ufficialmente defenestrati dal Partito sardo d'azione dopo la netta presa di posizione contro l'ex assessore ai Lavori pubblici Gianni Chessa, a propria volta allontanato dalla giunta di centrosinistra per decisione del sindaco Massimo Zedda dopo la sigla dell'accordo elettorale tra Psd'Az e Lega - suggellato dalla visita a Cagliari di Matteo Salvini - in vista delle politiche di marzo. La diffida a firma del segretario nazionale Christian Solinas arriva a venti giorni dalla decisione dei tre consiglieri di creare un nuovo gruppo a Palazzo Bacaredda, "Autonomisti con Lussu". Polemiche e censura anche sulla denominazione del nuovo soggetto: il segretario sardista ha diffidato i suoi ex consiglieri dall'utilizzo del riferimento a Emilio Lussu, padre fondatore del Psd'Az.