Vota-per-me-1

CAGLIARI. "Vota per me": non sono candidate - direttamente - le persone che compaiono nelle foto che campeggiano sui manifesti elettorali affissi in giro per Cagliari. Sono stranieri, migranti, immigrati. I loro volti sono stati attaccati questa notte accanto a quelli dei candidati di destra e centrodestra, come Giorgia Meloni  di Fratelli d'Italia e Simone Di Stefano di CasaPound. Le foto sono di Marco Usala, Rossano Mameli e Fabio Purru. Mentre l'ideatore della campagna è Gianluca Vassallo. Spiega Mameli: "Esiste un limite, che è stato oramai superato più volte. Occorre un'inversione di tendenza, smettere di essere spettatori inerti di un paese che non riesce più a essere solidale, ma grida alla straniero in una lotta tra poveri che non vedrà vincitori, ma solo sconfitti. Occorre ricordarsi che siamo tutti stranieri in terra degli altri, prima o poi". La stessa campagna è stata realizzata anche a Nuoro, Olbia e San Teodoro.