Gigi-Riva

CAGLIARI. Con la scusa di chiedergli un aiuto per mangiare, che gli è stato concesso, ha sfilato al suo benefattore-vittima il cellulare dalla tasca. Ma a cadere nella trappola del ladro non è un passante qualunque. A trovarsi senza cellulare è stato Gigi Riva. Questo racconta un amico di Rombo di Tuono, che lancia un appello e racconta come sarebbero andate le cose: "Qualche giorno fa all'amico Gigi Riva è stato rubato (da un marocchino o algerino, comunque nordafricano), il cellulare. Il tutto è accaduto dopo che Gigi gli aveva offerto del denaro per compassione (diceva che non mangiava da 2 giorni ): apparentemente per ringraziare del gesto di generosità, ha abbracciato Gigi e contemporaneamente gli ha infilato una mano in tasca della giacca derubandolo. Gigi è disposto a offrire al povero diavolo una mancia purché torni in possesso del cellulare che non ha un gran valore economico se non i numeri telefonici contenuti in rubrica. Vi chiedo cortesemente di collaborare per cercare di rintracciare questo...miserabile". 

Stando al racconto, i fatti risalgono a sabato in Piazza Garibaldi. L'episodio, in realtà, sarebbe avvenuto un mesetto fa. Ma secondo alcune testimonianze che abbiamo raccolto Rombo di Tuono vorrebbe recuperare i numeri che aveva in rubrica, visto che l'apparecchio era di scarso valore.