comune-di-cagliari

CAGLIARI. Chiamata al centralino per il ritiro dei rifiuti ingombranti, risponde una voce registrata: "La sua chiamata è ora la prima in lista e verrà risposta appena si libera un operatore". Sembra uno scherzo, ma non lo è. La segnalazione dell'erroraccio verbale arriva proprio da una cittadina, che - nell'attesa di una risposta dall'operatore del centralino - ha colto la stranezza di una frase grammaticalmente scorretta. E così la donna ha deciso di "bacchettare" il comune di Cagliari su Twitter, dando lezioni di grammatica: "Rispondere è intransitivo", scrive la donna. E pubblica la definizione di Treccani. Ma la risposta del comune di Cagliari arriva subito: "Grazie per la segnalazione".

twitter-comune-di-cagliari