BB-Iglesias-1

CAGLIARI. Finisce per la terza volta in manette in una decina di giorni, evadendo nuovamente dall’ospedale Santissima Trinità dove era ricoverato. Antonio Serra, 33 anni di Cagliari, è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri del Radiomobile di Cagliari con l’accusa di furto. Secondo la ricostruzione dei militari, coordinati dal tenente Stefano Martorana, il giovane sarebbe evaso durante la notte per poi sfondare un cancello di un cortile in via Garigliano, dove era parcheggiato un furgone di proprietà di un operaio. Dopo aver forzato la portiera, ha portato via una borsa con diversi oggetti personali, più un triciclo, ma è stato sorpreso  dai carabinieri mentre si allontanava dalla zona. Serra è stato arrestato e accompagnato nelle camere di sicurezza di via Nuoro, in attesa del processo per direttissima.