Luigi-Necco

NAPOLI. Fu lui a chiedere a Diego Armando Maradona se quel gol contro l'Inghilterra, ai Mondiali di Messico '86, lo avesse fatto la "mano de dios". Luigi Necco, storico giornalista sportivo napoletano di Novantesimo minuto, è morto alla soglia degli 84 anni, che avrebbe compiuto a maggio. Necco, diventato celebre anche per il suo motto "Milano chiama, Napoli risponde" nei suoi collegamenti, fu anche vittima di un attentato: il 29 novembre 1981 fu gambizzato in un ristorante di Avellino. A sparare tre uomini inviati a Vincenzo Casillo ‘O Nirone, luogotenente del boss della camorra Raffaele Cutolo, sul quale aveva appena raccontato un incontro.